Giovani di Copparo, un'estate di lavoro per 'Ci sto affare fatica'!

Ragazzi fra i 14 e i 18 anni partecipano a 'Ci sto affare fatica', un progetto che prevede lavori di cura del territorio a Copparo. Tutte le mattine, dalle 8.30 alle 12.30, sverniciano, puliscono e verniciano. Guida e coordinatore saranno Maria Grazia Perelli e Renza Saggiorato.

Giovani di Copparo, un'estate di lavoro per 'Ci sto affare fatica'!

Giovani di Copparo, un'estate di lavoro per 'Ci sto affare fatica'!

Hanno deciso di trascorrere un’estate diversa, impiegando una parte del proprio tempo a occuparsi del territorio. Una decina di ragazzi fra i 14 e i 18 anni ha scelto di partecipare attivamente alla vita comunitaria partecipando a ‘Ci sto affare fatica’, che si svolgerà a Copparo dal 3 al 7 luglio. Il progetto è rivolto ai giovani che hanno voglia di mettersi in gioco, conoscere nuove persone e ‘sporcarsi le mani’. Tutte le mattina di questa prima settimana di luglio, dalle 8.30 alle 12.30, i ragazzi svolgeranno piccoli lavori di cura del paese, come la sverniciatura e riverniciatura delle inferiate delle finestre di Villa Zardi, la pulizia del parco e la verniciatura dei cubotti di cemento impiegati come panchine. Il gruppo sarà accompagnato dal tutor Maria Grazia Perelli, che avrà il ruolo di guida e coordinatore, e dall’handyman Renza Saggiorato, che trasmetterà le competenze tecnicheartigianali del lavoro sul campo. L’impegno sarà ripagato con un ‘buono fatica’ da utilizzare nelle attività aderenti.