Gli stendardi del Giro in vendita per l’autismo

L'amministrazione comunale di Cento promuove la vendita degli stendardi del Giro d'Italia per sostenere un progetto sull'autismo, trasformando l'entusiasmo della città in solidarietà concreta.

Gli stendardi del Giro in vendita per l’autismo

Gli stendardi del Giro in vendita per l’autismo

CENTO

Si chiama "Uno stendardo per l’autismo" ed è la speciale vendita degli stendardi del Giro d’Italia che l’amministrazione comunale di Cento ha deciso di mettere in atto per una causa nobile. Un’iniziativa che ha stasera il suo secondo e ultimo appuntamentoin piazza Guercino, dalle 21 in poi, e che la settimana scorsa aveva già visto acquistarne una quarantina su un centinaio disponibili.

Cento Città di Tappa del Giro si è infatti conclusa ma l’entusiasmo che ha animato tutta la comunità nei giorni del Giro d’Italia, è ancora molto vivo. Per trasformare un bel ricordo in un gesto tangibile di solidarietà, che non si ricordi solo per lo sport ma anche per l’aiuto agli altri, l’amministrazione comunale di Cento promuove l’iniziativa "Uno stendardo per l’autismo", con cui sarà possibile acquistare uno o più vessilli che hanno vestito a festa Cento nel mese di maggio. Il contributo servirà per finanziare un progetto comunale sull’autismo.

l. g.