Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

I lidi a caccia di turisti con Tv e web marketing

Nella promozione verranno investiti trecentomila euro e si punterà in particolare al mercato tedesco grazie a ’Visit Romagna’

I relatori della campagna di promozione turistica dei lidi
I relatori della campagna di promozione turistica dei lidi
I relatori della campagna di promozione turistica dei lidi

Una massiccia campagna promozionale sarà messa in campo per attrarre turisti nazionali e internazionali. Quest’anno, infatti, si rinnova il progetto ‘Vacanze, Natura e Cultura’, frutto di una proficua sinergia pubblico-privata, che vede confermata la partnership strategica fra i Comuni di Comacchio e Ferrara, la Destinazione Turistica Visit Romagna e realtà imprenditoriali del territorio. L’investimento ammonta a 300mila euro, finanziati per il 50% dal Comune di Comacchio e il restante 50% equamente suddiviso tra Comune di Ferrara, imprese turistiche del territorio e Visit Romagna.

Ad illustrare le azioni, ieri, erano presenti per l’amministrazione comunale di Comacchio la vicesindaco Maura Tomasi, l’assessore al Turismo Emanuele Mari, affiancati dalla presidente di Po Delta Tourism Patrizia Guidi; in videocollegamento sono intervenuti il presidente di Visit Romagna, nonché sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad, l’assessore al Turismo del Comune di Ferrara Matteo Fornasini, la direttrice di Destinazione Turistica Romagna Chiara Astolfi. Gli interventi sono stati moderati dal dirigente del Settore Cultura e Turismo del Comune di Comacchio, Roberto Cantagalli. Nella promozione, particolare attenzione verrà riservata ai tradizionali mercati di lingua tedesca (Germania, Svizzera e Austria). Su Munich TV è partita in questi giorni la promozionale incentrata sull’offerta turistica del Delta del Po a cui si affiancherà a breve un’ampia campagna di web marketing attraverso la piattaforma austriaca Feratel. Un ufficio stampa con sede a Monaco di Baviera garantirà la costante veicolazione di comunicati stampa sui mercati di lingua tedesca ed organizzerà sui territori eductour mirati con giornalisti delle più importanti testate di settore.

Per quanto concerne il mercato interno si prevede la partecipazione alle più importanti fiere turistiche e ai workshop organizzati dalla Destinazione Visit Romagna, oltre all’attuazione di un’estesa campagna di comunicazione sulle più importanti emittenti televisive locali del nord d’Italia, che ha già preso avvio il 10 aprile scorso e che si protrarrà fino a fine maggio. Spazio sarà dedicato al web e social media. Riconfermato anche per il 2022 il coinvolgimento di nuovi testimonial e influencer. A quello della promozione, la vicesindaco Tomasi ha affiancato l’impegno dell’amministrazione comunale per la riqualificazione del territorio, e ha annunciato che presto verranno illustrati importanti progetti, oltre al programma di eventi che "connoterà l’estate della ripartenza".

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?