Il sorvolo di Tornado e F-35 per la cittadinanza al Coa

In occasione del conferimento della cittadinanza onoraria al Comando Operazioni Aerospaziali dell'Aeronautica Militare, oggi è previsto un sorvolo di Ferrara da parte di due Tornado e di un F-35. Autorità e rappresentanze militari, civili e religiose assisteranno all'evento.

È in programma anche il sorvolo di Ferrara da parte di due Tornado e di un F-35, oggi, nella giornata del conferimento della cittadinanza onoraria al Comando Operazioni Aerospaziali dell’Aeronautica Militare. Il sorvolo dei due velivoli intende omaggiare la città per il riconoscimento ed è previsto dalle 11,20 alle 11,25. La giornata si aprirà alle 10.45 all’ex refettorio di San Paolo (via Boccaleone 19) dove dallo scorso week end è aperta (a ingresso gratuito) la mostra itinerante del centenario dell’Aeronautica. Quindi, alle 11,20 è atteso il sorvolo, a cui le autorità assisteranno da piazza della Cattedrale. A seguire cerimonia istituzionale, alla presenza del sindaco Fabbri, del Generale di Divisione Aerea Claudio Gabellini, di rappresentanze militari, civili, religiose. Qui interverranno: il sindaco, il prefetto Massimo Marchesiello, la direttrice dell’azienda Usl e commissaria straordinaria dell’Azienda ospedaliera Monica Calamai. Parteciperanno anche 50 alunni delle scuole Einaudi. Il volo di Tornado e F-35 - fatte salve le condizioni metereo - sarà realizzato al termine della missione addestrativa. Sono entrambi del 6° Stormo di Ghedi. Voleranno sopra Ferrara lungo la direttrice nord-sud, da corso Ercole I D’Este, verso il Castello, quindi nelle direzioni piazza Travaglio-Ippodromo.