Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Il trofeo della tradizione, la classifica dei premiati

Marialaura Tartari premiata dall’assessore Michele Sartini
Marialaura Tartari premiata dall’assessore Michele Sartini
Marialaura Tartari premiata dall’assessore Michele Sartini

Sono stati 51 i concorrenti che hanno partecipato al settimo trofeo del salame all’aglio ferrarese, suddivisi in amatoriali e artigiani, ideato e allestito dalla Spd Nuova Aurora di Scortichino. Massimo Lodi e Mirco della Sbaretta, di Reno Centese sono i vincitori della sezione amatoriale. Al secondo posto Massimo Zecchini del copparese e terzo il norcino Marco Tralli di Scortichino. Premiati, i norcini Laura Spinelli, Giorgio Padovani e Luca Falchieri rispettivamente quarto, quinto e sesto. Tra i salumifici artigianali la vittoria alla Bottega e Cucina di Marialaura Tartari di Bondeno; secondo Macelleria Rizzieri di Focomorto e al terzo posto il Salumificio Zironi di Migliarino. Il primo e il terzo hanno vinto presentando la Zia ferrarese. All’unanimità i venti giudici, a fine degustazione, hanno constatato che un po’ tutti perseguono una politica di sottrazione dell’aglio con la motivazione che il consumatore non lo gradisce.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?