Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 giu 2022

Il varo del Sior Lolo, la Sacca si scopre in barca

Restaurato un bragozzo del secolo scorso, debutta l’acqua turismo

12 giu 2022
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni
AL TIMONE Il bragozzo è stato acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni

Col varo di Sior Lolo debutta l’acqua turismo in Sacca. Il sindaco Bugnolo: "Bellissimo evento che guarda al futuro in un’ottica di differenziazione dell’offerta turistica". Maria Bugnoli, l’altro giorno, al Cantiere navale del Delta, ha presenziato al varo di Sior Lolo – dal nome del presunto proprietario – bragozzo del secolo scorso acquistato e restaurato da Ugo Cinti Luciani e Pietro Marangoni. Lunga 9 metri, larga 2 e mezzo, l’imbarcazione porta 8 persone più il conducente. Realizzata nel 1958, a Chioggia, dove è stata acquistata e salvata dalla demolizione, è uno degli ultimi esemplari di bragozzo esistenti. Spiegano Cinti Luciani e Marangoni: "Nell’800 era il mezzo più diffuso nell’Adriatico per trasporto e pesca. Grazie al fondo piatto era adatto alla laguna al mare. Tra Ancona e Trieste se ne contavano un migliaio. Poi, con la motorizzazione, tutto è cambiato". Nata per trasportare botti dalla terraferma a Venezia, Sior Lolo inaugurerà a breve la prima forma di acqua turismo in Sacca. Riqualificata e ammodernata al cantiere navale del Delta grazie alle competenze dei maestri d’ascia, abbellita con disegni di Cinzia Canato, inizierà a breve la stagione turistica nella Sacca. A condurla sarà Marangoni, pescatore. Cinti Luciani si appresta a trasformarsi – con patentino – in ’uomo di mare’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?