Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

La spirale di violenza da agosto a settembre 2019

1 3 agosto 2019

La figlia minore di Atika Gharib (foto) racconta di avere subito un palpeggiamento da parte dell’allora compagno della madre, M’hamed Chamekh. Da qui la decisione della donna di interrompere la relazione per l’escalation di violenza subita e di buttare fuori di casa quell’uomo con il quale aveva condiviso l’appartamento insieme alle sue figlie.

2 2 settembre 2019

Atika viene trovata uccisa in un casolare a Castello d’Argile, tra le province di Bologna e Ferrara, per questo omicidio proprio Chamekh è stato condannato dalla Corte di Assise di Bologna all’ergastolo, con il riconoscimento dell’aggravante del femminicidio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?