Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Le studentesse del Roiti si aggiudicano il primato al premio dantesco

Sono alcune studentesse di III H del Liceo scientifico Roiti le vincitrici del premio Meme alla XII°edizione del Festival internazionale dantesco-Alta fantasia, patrocinato dalla società Dante Alighieri, dal Comitato nazionale per la celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante e dall’AIB (Associazione nazionale biblioteche). Aurora Cacciari, Alice Navarra e Carlotta Romagnoli, coordinate dalla docente Elena Cavalieri d’Oro, hanno interpretato in modo ludico il XIX canto del’Inferno, rappresentativo della bolgia dei simoniaci, in cui Dante si trova il 9 aprile del 1300 e proprio il 9 aprile del 2022 le ragazze vengono premiate. Esprimendo uno stato d’animo vissuto dagli studenti di tutti i tempi, le allieve hanno adattato ad un’immagine preesistente una fotografia capovolta scattata in palestra ai loro compagni di classe appesi ad una spalliera. Altre alunne della classe hanno presentato opere molto significative:parliamo di Adele Felloni, Marguerite Ghedini, Giulia Veronesi, Gloria Travasoni, Sofia Poli e Virginia Rimondi, oltre a Eva Preci della classe V L le quali, si sono trovate lo spazio per divertirsi con un’opera che ha ispirato i nostri avi come i nostri studenti del XXI secolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?