Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 giu 2022

Maria Pasini morta nell'incidente ad Argenta, tornava a casa dai familiari

Tamponata da un'auto mentre era in sella alla sua bicicletta. La vittima aveva sessantaquattro anni

17 giu 2022
nando magnani
Cronaca
featured image
La vittima è la sessantaquattrenne Maria Pasini
featured image
La vittima è la sessantaquattrenne Maria Pasini

Argenta, 17 giugno 2022 - Ha perso la vita mentre tornava a casa, dopo aver fatto la spesa al forno di ’La Fiorana’: una località distante pochi chilometri da Bando. La vittima dell’ennesimo incidente è Maria Pasini una 64enne, che abitava in via don Santo Perin, nei pressi della chiesa del paese, a due passi dal centro. Erano circa le 11,45 di ieri. La donna in sella alla bicicletta stava pedalando verso la sua villetta. Ma a metà strada un tragico destino se l’è portata via per sempre dall’affetto dei suoi cari: in particolare del marito e dei figli. La 64enne è stata tamponata da un’auto che non l’avrebbe vista. Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio della polizia municipale, giunta sul posto per i rilievi, dopo aver raccolto l’Sos lanciato da alcuni passanti.

La donna travolta dall’auto è morta sul colpo. Ad urtarla alle spalle da una Lancia 10 che viaggiava sulla stessa corsia di marcia. Al volante sedeva uomo: R.B. 60 anni di Longastrino. Che, perso il controllo della vettura, è finito nel fosso, dall’altra parte della carreggiata. Il conducente è uscito dall’abitacolo ferito, anche se apparentemente non in maniera grave. Ma è stato trasportato a bordo di un’ambulanza all’ospedale Sant’Anna di Cona con un codice 2. Ad avere purtroppo la peggio è stata la ciclista, pensionata, ex dipendente del Cna a Portomaggiore. La donna, colpita dalla vettura, ha fatto un volo di oltre 10 metri, finendo in un campo coltivato a grano. Qui ha battuto violentemente la testa. A nulla sarebbero valsi i tentativi dell’equipe medica del 118 di rianimarla: per lei non ci sarebbe più stato nulla da fare, il suo cuore aveva cessato di battere. Sul posto anche i carabinieri ed i Vigili del Fuoco impegnati anche nel servizio viabilità.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?