Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Mostra fotografica su ambiente e clima

L’esposizione organizzata da Fiaf Ferrara inaugurata ieri. Tieghi: "Unica realtà ad avere. organizzato un progetto simile"

22 giu 2022
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara
Un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica allestita in municipio e organizzata da Fiaf Ferrara

"Ambiente Clima Futuro" è il nuovo progetto fotografico collettivo nazionale di Fiaf- Federazione italiana associazioni fotografiche che a Ferrara è stato sviluppato dal "Fotoclub Ferrara Bfi aps" e trasposto in una mostra locale, inaugurata ieri negli spazi antistanti la sala dell’Arengo, alla presenza dell’assessore comunale all’ambiente Alessandro Balboni e del presidente Fiaf Ferrara Maurizio Tieghi. La mostra sarà visitabile fino a sabato 25. Gli autori protagonisti della mostra ferrarese sono: Anna Maria Mantovani, Licia De Marco, Samanta Morelli, Sonia Rossi, Gaetano Cavicchi, Luca Zampini, Maurizio Tieghi e Roberto Del Vecchio. "La Fiaf è stata la prima e sinora unica realtà ad aver strutturato e lanciato un progetto fotografico organico riguardante le problematiche ambientali, - spiega il presidente Tieghi - in funzione non solo di registrare l’attuale situazione italiana, a cavallo tra un passato di sfruttamento e scarsa preservazione dell’habitat naturale ed un presente che, pur ricco di contraddizioni, punta con decisione ad un futuro sostenibile, ma di fornire anche un valido spunto per un’ampia riflessione di tipo culturale e sociologico".

"Il progetto fotografico della Fiaf, al quale noi abbiamo aderito proponendo una serie di racconti fotografici focalizzati sulla risorsa acqua, tema attualissimo – sottolinea Tieghi - vuole essere, quindi, un’occasione per riflettere su questi processi di trasformazione, raccontando sia i luoghi e le attività dove esistono progetti ed esperienze di recupero per un ritorno ad un ambiente più naturale, sia quelle situazioni dove sono ancora in corso sfruttamento e depauperamento delle risorse non rinnovabili per sostenere attività economiche inconciliabili con il mantenimento di un equilibrio naturale". "1032 autori con 14.448 immagini si sono cimentati con le varie tematiche ambientali, mappando l’intero territorio nazionale per restituire una visione complessiva di questo preciso momento storico e noi del Fotoclub di Ferrara, attraverso le opere dei colleghi fotografi – conclude Tieghi - abbiamo fatto la nostra parte". "Ringrazio l’associazione per aver organizzato questa iniziativa di alto valore culturale e divulgativo su temi di grande attualità come la crisi ambientale e i cambiamenti climatici - ha affermato nel corso dell’incontro inaugurale l’assessore all’ambiente Alessandro Balboni -. E’ un piacere ospitare questa mostra e rendere gli spazi della residenza municipale".

Lauro Casoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?