’Musica con tè’, continua la rassegna alla Delizia del Verginese

"Musica con Tè", la dodicesima edizione della rassegna musicale a Portomaggiore, offre una varietà di generi e gusti musicali, con una degustazione di tè infusi e pasticceria. Si inizia domenica 12 novembre, con ingresso popolare a 5 euro. Prenotazioni al 335-236673.

Tutto è pronto a Portomaggiore per la dodicesima edizione di concerti "Musica con Tè", che si terrà alla Vinaia del Sapere nel prestigioso e scenografico contesto rinascimentale della delizia del Verginese, a Gambulaga. La rassegna è organizzata dall’associazione polifonica Il Nuovo Echo, con il patrocinio del Comune di Portomaggiore, la collaborazione di Atlantide studi e servizi ambientali e turistici, del Conservatorio "Girolamo Frescobaldi" di Ferrara e sponsor locali che negli anni hanno sostenuto il progetto, credendo nelle proposte tematico-musicali delle programmazioni. I concerti prenderanno avvio domenica 12 novembre e proseguiranno, con cadenza mensile, fino a domenica 14 aprile 2024, con proposte estremamente varie riguardanti la storia, le forme, i generi e gusti musicali. Ad ogni appuntamento farà seguito la degustazione di tè infusi e fine pasticceria. Il concerto di apertura della rassegna avrà per tema "I maestri veneziani", sonate per flauto dolce e basso continuo della Scuola di Venezia. Si esibiranno: Stefano Squarzina, flauto dolce e Chiara De Zuani al clavicembalo. Tutti i concerti avranno inizio alle 16. Ingresso popolare, 5 euro, rivolgendosi alla biglietteria della delizia del Verginese; è gradita la prenotazione telefonica al 335-236673.

f.v.