Nessuna chance per Di Carlo, il mister sarà Andrea Dossena

Andrea Dossena è il favorito per la panchina della Spal, superando Danzè e Brambilla. Con esperienza da calciatore e allenatore, è il prescelto per il progetto tecnico della squadra.

Nessuna chance per Di Carlo, il mister sarà Andrea Dossena

Nessuna chance per Di Carlo, il mister sarà Andrea Dossena

Se la decisione di puntare su Paolo Danzè ha stupito addetti ai lavori e tifosi, in un certo senso si può dire lo stesso di Andrea Dossena che a questo punto è super-favorito nella corsa alla panchina della Spal. In realtà, il nome del tecnico lodigiano è accostato alla Spal già da qualche settimana. Ma pareva una soluzione praticabile soltanto in tandem con Alex Casella, con cui ha lavorato la scorsa stagione alla Pro Vercelli. Invece, Dossena è piaciuto talmente tanto da svincolarsi da Casella e diventare il candidato principale a prendere il timone della Spal anche con Danzè. Del resto, da diversi giorni ormai era chiaro che Mimmo Di Carlo non aveva praticamente alcuna chance di restare alla guida della Spal, alla quale restava da scegliere tra Dossena e Massimo Brambilla. Quest’ultimo ieri risultava molto vicino al Foggia, ma il club biancazzurro aveva già il mirino puntato essenzialmente su Dossena, un tecnico giovane (deve ancora compiere 43 anni) ma con alle spalle diverse esperienze in prima squadra. L’allenatore classe 1981 si è fatto le ossa in serie D alla guida di Crema e Ravenna, poi in serie C ha diretto prima il Renate e poi la Pro Vercelli. Realtà molto diverse dalla Spal, ma non bisogna dimenticare che Dossena nel proprio curriculum ha una carriera da calciatore di livello assoluto se si considera che ha indossato le maglie di Udinese, Napoli e Palermo in serie A, Liverpool e Sunderland in Premier League. Concentrandoci su quello che ha fatto nelle ultime stagioni in serie C, è arrivato ottavo sia col Renate che con la Pro Vercelli. Centrando i playoff con organici non esattamente ricchi di qualità ed esperienza. Il presidente Tacopina e il direttore sportivo Danzè hanno individuato in Dossena il profilo giusto per realizzare il progetto tecnico che hanno in mente. Fino a una settimana fa sembrava a un passo dal Gubbio che lo aveva messo in cima ai desideri della società per tentare la scalata alla serie B. Mister Dossena pareva destinato a trasferirsi in Umbria, poi però la trattativa in dirittura d’arrivo tra Spal e direttore sportivo Casella ha fermato tutto. Quantomeno era quello che si pensava, perché in realtà la società di via Copparo corteggiava Dossena a prescindere da Casella. Le parti sono molto vicine all’intesa totale, che potrebbe però slittare ufficialmente alla prossima settimana.

s.m.