Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Non mantiene i figli Condanna di un anno

Sconterà sei mesi di reclusione in carcere, il 46enne arrestato dai carabinieri della Stazione di Porto Garibaldi nella sera di venerdì. I militari, infatti, hanno dato seguito all’ordine di carcerazione per espiazione di pena, che è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ferrara nei confronti del 46enne lombardo, ma residente sul litorale comacchiese. Quest’ultimo, a seguito del passaggio in giudicato di una sentenza di condanna penale, deve espiare una pena residua di sei mesi reclusione. Il motivo? È stato ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare: un fatto che aveva commesso nell’arco del 2016. Dunque, i militari hanno dato seguito all’ordinanza e arrestato il 46enne che, dopo le formalità di rito, è stato portato alla Casa Circondariale di Ferrara, dove sconterà la pena. Continuano su tutto il territorio i controlli dei carabinieri in prima linea per assicurare alla giustizia chi evade dai domiciliari, chi deve scontare delle condanne. Gli uomini dell’arma dimostrano ogni giorno la loro capillarità sul territorio con operazioni finalizzate alla prevenzione di furti e rapine su tutto il ferrarese.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?