Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Non rispetta l’obbligo dei servizi sociali, trentenne arrestato

Condannato per spaccio non osserva la misura alternativa di affidamento ai servizi sociali e uno straniero di 30 anni viene arrestato dai carabinieri. È successo nei giorni scorsi quando sono intervenuti i militari della stazione di Berra in collaborazione con i colleghi di Ferrara. Lo straniero risultava destinatario del provvedimento di sospensione della misura alternativa alla detenzione (affidamento in prova ai servizi sociali) e del contestuale ordine di carcerazione, emesso dall’ufficio di sorveglianza di Bologna. L’uomo, già condannato per reati inerenti allo spaccio di stupefacenti, deve scontare una pena residua di 9 mesi di reclusione per cui, al termine delle formalità di rito, è stato condotto all’Arginone di Ferrara, dove sconterà la pena detentiva. Non solo. Nel territorio i Portomaggiore i carabinieri hanno arrestato un romeno 43 enne, in Italia senza fissa dimora, già noto agli uffici di polizia. Lo straniero aveva violato la normativa sull’immigrazione: dopo essere stato espulso dallo Stato vi ha fatto ritorno senza le autorizzazioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?