Note jazz in ricordo di Jimmy Villotti. Nella Sala Estense la gara del cuore

Concerto organizzato dal Gruppo dei 10, il ricavato per la lotta alla talassemia

Note jazz in ricordo di Jimmy Villotti. Nella Sala Estense la gara del cuore

Note jazz in ricordo di Jimmy Villotti. Nella Sala Estense la gara del cuore

Jazz, beneficenza e il ricordo di Jimmy Villotti. ‘Tutte le Direzioni in Winter&Springtime’, rassegna musicale organizzata dal Gruppo dei 10, si sposta in centro a Ferrara, per una serata organizzata con l’Associazione per la Lotta alla Talassemia ‘Rino Vullo’, cui andrà devoluto il ricavato. L’appuntamento (con ingresso a offerta libera) domani, alle 21, alla Sala Estense). Il concerto prende il titolo di ‘Jimmy is here’ ed è dedicato al compianto Jimmy Villotti, chitarrista e musicista bolognese scomparso lo scorso dicembre, famoso per la sua chitarra jazz che ha affascinato Paolo Conte e Capossela. Sarà la Roaring Twenties Jazz Band, formazione ferrarese con cui Villotti ha suonato per l’ultima volta in città, composta da Andrea Smiderle alla tromba, Giacomo Scanavini al trombone, Bruno Fregna al clarinetto e al sax, Andrea Zardi al piano, Tiberio Bragaglia al banjo tenore, Giordano Giordani alla chitarra e al basso, Roberto Bergamini alla batteria. Ad alternarsi con la Roaring, il Sandro Gibellini Organ Trio, formazione capitanata da Sandro Gibellini. Suoneranno con lui Andrea Candeloro all’organo Hammond ed Ellade Bandini, grande amico del Gruppo dei 10 e, soprattutto, uno dei più grandi batteristi italiani. La serata si concluderà in una jam session. Prima del concerto, verrà illustrata l’attività dell’Associazione per la Lotta alla Talassemia ‘Rino Vullo’, che quest’anno compie cinquant’anni e che organizza serate, concerti e spettacoli, per sensibilizzare la popolazione sul tema della prevenzione legata a patologie ereditarie e genetiche.