Cinzia Fusi aveva 34 anni
Cinzia Fusi aveva 34 anni

Copparo (Ferrara), 27 agosto 2019 - Arresto convalidato e misura cautelare in carcere per Saverio Cervellati, il 52enne accusato dell'omicidio di Cinzia Fusi, 34 anni, con cui aveva una relazione sentimentale.

E' quanto ha deciso il gip di Ferrara, questa mattina, al termine dell'udienza di convalida. La donna era morta sabato scorso all'ospedale di Cona (Ferrara) dove era arrivata già in gravissime
condizioni dopo essere stata colpita al capo con un corpo contundente (foto).

LEGGI ANCHE Omicidio di Copparo, la relazione nascosta ai genitori - I vicini conoscevano il killer

false

La donna, secondo l'accusa, era stata aggredita con violenza al culmine di una lite scoppiata in un garage nei pressi del negozio, a Copparo, che gestiva il fidanzato. L'uomo è stato subito arrestato dai carabinieri che hanno anche sequestrato l'oggetto, un mattarello, utilizzato per l'aggressione.

Il difensore del 52enne, avvocato Elisa Cavedagna, valuterà nei prossimi giorni se chiedere o meno una misura alternativa al carcere per il suo assistito. All'uomo, in sede di convalida, è stata confermata anche una delle aggravanti previste dal cosiddetto "Codice Rosso" contro le violenze di genere, quella cioè della relazione affettiva.

Durante la convalida l'uomo ha confermato quanto aveva già detto nei giorni scorsi nell'interrogatorio di garanzia nel corso del quale aveva ammesso le proprie responsabilità.