Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

"Ora la sinistra scopre che l’idrovia è irrealizzabile"

22 giu 2022
mauro malaguti *
Cronaca

di Mauro Malaguti *

Ora lo scopre anche la sinistra: l’Idrovia e’ inutile e irrealizzabile “Io lo ribadii nel 2009 quando ero candidato del Centrodestra alla presidenza della provincia, e la mia antagonista di allora Marcella Zappaterra – attuale consigliera regionale – diceva che l’idrovia per trasporto merci sarebbe entrata in funzione a breve. A distanza di 13 anni credo che i fatti possano darmi ragione”. La sinistra ha voluto prendere I fondi dall’Europa per il progetto Idrovia di trasporto merci dal programma TEN-T, un programma della Commissione europea per lo sviluppo delle Reti Transeuropee dei Trasporti – che include le vie navigabili e ora faremo l’ennesima figura di inaffidabili. Peraltro un terzo della provincia di Ferrara è sotto il livello del mare. Prelievi di acqua necessari a garantire la portata del fiume per la navigabilità delle navi classe V andrebbero a penalizzare fortemente le riserve ad uso agricolo, per evitare la risalita del Delta da parte dell’acqua salata di mare -problema quantomai attuale - si stima occorra che il Po conservi almeno

una portata di 300mcsecondo e solo per mantenere funzionali i 70km del tratto ferrarese bisognerebbe prelevare dal Po una portata di non meno di 5080mc a ulteriore danno dell’equilibrio ambientale. Mi fa piacere che anche la sinistra sia finalmente arrivata a comprendere ciò che noi avevamo realizzato 20anni fa, purtroppo allora inascoltati.

* coordinatore provinciale Fratelli d’Italia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?