Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

"Ora un impegno per tariffe più eque"

19 mag 2022

Con il suo lavoro di mediazione è già riuscito a ottenere un risultato non scontato. Ossia lo sgravio, per un milione e mezzo di euro, sulle bollette del teleriscaldamento da parte di Hera. Il lavoro, per l’assessore all’Ambiente Alessandro Balboni, è tutt’altro che terminato. Le associazioni di categoria, e in particolare Confesercenti, gli chiedono di portare in Cda della multiutility i problemi che le imprese stanno avendo con le tariffe legate al teleriscaldamento. "Non mi sottrarrò da questo impegno – spiega Balboni – . Così come ho fatto poco tempo fa, cercherò di dare una risposta alle richieste degli imprenditori. è indubbio che servano tariffe più eque sul teleriscaldamento". Tanto più, osserva Balboni, che si tratta di un servizio sul quale "l’aumento delle materie fossili, incide ben poco". Il vero nodo, a parere dell’amministratore, è un altro. "Nel 2018 – spiega – la giunta precedente firmò un accordo con Hera, della durata di dodici anni, attraverso il quale veniva data carta bianca alla multiutility nella formulazione delle tariffe sul teleriscaldamento. Checché ne dica la consigliera Roberta Fusari". Il riferimento è al passaggio in Consigliop Comunale durante il quale la consigliera di Azione Civica ha sostanzialmente eccepito l’efficacia del tavolo avviato da Balboni per calmierare i costi del teleriscaldamento.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?