Quotidiano Nazionale logo
20 ott 2021

Parco del delta: gli itinerari più suggestivi

Fino al 19 dicembre sarà un autunno all’insegna del turismo in sella alle due ruote. Tante le proposte per i turisti di ’Delta 2000’

I turisti alla scoperta delle bellezze del Delta del Po
I turisti alla scoperta delle bellezze del Delta del Po
I turisti alla scoperta delle bellezze del Delta del Po

Sarà un autunno all’insegna della turismo lento e sostenibile, quello che vivrà il Delta del Po. Fino al 19 dicembre nei suggestivi scenari offerti da quella che è una delle zone umide più importanti al mondo, che ha ottenuto il riconoscimento di Riserva Internazionale di Biosfera – Mab Unesco, sarà possibile vivere decine di escursioni immersi nella natura, grazie al programma ‘Autunno slow’. Escursioni in barca, passeggiate, gite in bicicletta, visite guidate per osservare gli uccelli e tante iniziative speciali saranno messe in campo, per vivere la magia dei paesaggi autunnali alla scoperta del territorio e delle sue bellezze ambientali e culturali. Da Argenta a Goro, da Mesola a Comacchio, da Ravenna a Cervia, saranno davvero tante le proposte per vivere ‘a ritmo slow’ l’incontaminata natura dei luoghi. Ancora per tutto il mese di ottobre, ad esempio, sarà possibile avventurarsi in tour guidati in canoa sul torrente Bevano, in uno scenario naturalistico tra i più affascinanti del Parco del Delta del Po, o attraversare a bordo di una piccola imbarcazione il delicato ecosistema dei canneti della Foce del Po di Volano. Inoltre, sarà possibile vivere a piedi il fascino della Foresta Allagata di Punte Alberete o perdersi tra i colori autunnali della Pineta di San Vitale. Poi, non mancheranno percorsi ciclabili ideali per tutti, camminate nel silenzio della natura alla scoperta delle valli e dei percorsi storici; gite a bordo di piccole e grandi imbarcazioni, per mare o per valli, per godere della magia di una terra d’acqua e dei suoi paesaggi; o ancora con un binocolo al collo. Sarà possibile ammirare zone umide, rami fluviali, boschi secolari, pinete e dune sabbiose accolgono e proteggono moltissime specie di uccelli, alcuni dei quali costituiscono una vera rarità: sono oltre 370 le specie di volatili avvistabili, tra cui spicca la ricchissima colonia ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?