Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022

"Parco del Delta, penalizzato il territorio Fondi Pnrr, non c’è stata alcuna condivisione"

Il segretario di Confartigianato Cirelli e il direttore di Cna Benatti sui progetti finanziati dall’Ue: "La governance deve includere le imprese"

30 lug 2022

"Per estensione dell’area e per la strategica vicinanza al fiume Po, è evidente che la provincia di Ferrara dovrebbe avere un ruolo preminente nell’ambito delle assegnazioni dei fondi Pnrr destinati al Parco del Delta. Eppure, ancora una volta, ci troviamo davanti a un netto squilibrio in favore di Ravenna". A tornare sul tema sollevato dal Carlino, sono il segretario di Confartigianato e il direttore di Cna, Paolo Cirelli e Diego Benatti. I rappresentanti delle categorie hanno mal digerito lo squilibrio di destinazione dei fondi complementari del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che, nonostante in termini assoluti siano maggiori a Ferrara, in rapporto all’estensione e alla presenza sul territorio, premiano di gran lunga i tredici progetti ravennati. "Evidentemente – riprendono Cirelli e Benatti – si è lavorato sulla mera estensione (e pure al ribasso per Ferrara) e non sul reale interesse strategico per l’area. Il territorio ferrarese ha tali e tante connessioni con i contenuti tipici del Parco che andrebbero valorizzate proprio queste connessioni come cifra strategica". Non solo. "Il turismo sul territorio estense – scandiscono – sta attuando un importante salto di qualità, facilmente deducibile seguendo la copertura dei media in Italia e all’estero. Media che illustrano e valorizzano il nostro territorio, percepito a livello internazionale come ‘luogo di destinazione’ nel quale trascorrere le vacanze. Esattamente come avviene per altre importanti mete di viaggio". I vertici di Cna e Confartigianato, nella loro argomentazione, pongono l’accento chiaramente anche sul profilo economico della questione. "La componente economica – rimarcano – che opera sul prodotto eno-gastronomico, culturale e degli eventi, che ha in questo contesto il proprio motivo di sviluppo, non è affatto secondaria. Dunque il tema Ferrara Natura e Cultura riassume e coniuga la spinta verso la transizione ecologica, le conoscenze e i saperi che insistono sul nostro territorio e l’innovazione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?