Perde il controllo della macchina e innesca un incendio nel campo

Perde il controllo della macchina  e innesca un incendio nel campo

Perde il controllo della macchina e innesca un incendio nel campo

Stava andando a controllare il raccolto, poi ha perso il controllo dell’auto, scivolando nel fosso, per fortuna in questo periodo senz’acqua. Dalla marmitta della macchina sono sprizzate delle scintille che hanno appiccato un incendio, le fiamme si sono propagate rapidamente alla paglia e al frumento trebbiato. La disavventura è capitata a un anziano agricoltore di Maiero, nel Portuense. La proprietà è in via Mazzacavallo, una stradina stretta e tortuosa nell’immediata periferia della frazione portuense. L’incendio che poi si è esteso alle colture, in pieno rigoglio in questo periodo della stagione, la trebbiatura era in pieno svolgimento.

Tutto è avvenuto verso le 18.30, sul posto sono arrivati rapidamente sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Portomaggiore, a bordo di due automezzi e una camionetta; i pompieri sono riusciti a domare l’incendio nel giro di un’ora, ma ormai le fiamme avevano distrutto quasi un ettaro di grano e paglia. Per fortuna la vettura non ha preso fuoco, altrimenti le conseguenze potevano essere ben maggiori. L’agricoltore è riuscito a uscire dall’abitacolo, poi è stato colto da malore ed è stato portato all’ospedale di Argenta per accertamenti con un’ambulanza del 118. Tempestivo l’intervento di vigili del fuoco e staff del 118 che si sono occupati di soccorrere l’anziano evitando conseguenze più gravi. Danni ingenti alle coltivazioni che sono state divorante dalle fiamme divampate a causa dell’incidente. L’anziano, dopo le prime cure da parte dei sanitari , sembrerebbe fuori pericolo. Il caldo di questi giorni ha comunque influito alimentando le fiamme che si sono propagate più velocemente.

f.v.