Piromane Seriale a Ferrara, Preoccupazione tra i Residenti

In Ferrara si susseguono di notte in notte incendi dolosi. La polizia indaga per trovare l'autore di questi episodi, che stanno destando preoccupazione tra i residenti. Un consigliere comunale ha interpellato il sindaco per prendere provvedimenti.

Piromane Seriale a Ferrara, Preoccupazione tra i Residenti

Piromane Seriale a Ferrara, Preoccupazione tra i Residenti

Bidoni dei rifiuti, auto, un motorino, un bar e una buca delle lettere. Si susseguono ormai di notte in notte gli episodi di incendio probabilmente di natura dolosa. Dal 20 giugno a lunedì i casi sono stati ben sette, quasi tutti riguardanti cassonetti e spesso concentrati nella zona di via Arianuova e dintorni. E questo senza contare i sei bidoni dati alle fiamme nell’arco di una sola notte tra il 16 e il 17 giugno. Tanti episodi, troppi per essere rubricati come accidentali.

Per questo sono in corso indagini per capire cosa ci sia dietro a quei roghi sempre più frequenti. L’attenzione della questura è massima e gli agenti della squadra mobile sono al lavoro da giorni. Tutte le telecamere dell’area interessata dagli incendi sono state passate al setaccio, alla ricerca di un fotogramma, un indizio che possa portare a risolvere il giallo. Stando agli accertamenti svolti finora, l’ipotesi più accreditata è che siano tutti opera della stessa mano. Si tratterebbe quindi di un solo individuo, un piromane seriale. L’attività investigativa procede nel massimo riserbo al fine di chiudere il cerchio su una serie di episodi che sta destando preoccupazione tra i residenti.

Gli incendi degli ultimi giorni sono balzati anche agli onori del dibattito politico, con un’interpellanza del consigliere comunale del Pd Davide Nanni. Nel documento, l’esponente dem richiama i roghi scoppiati in quella fetta di città e le denunce dei residenti, chiedendo conto al sindaco Alan Fabbri e all’assessore competente. In particolare, Nanni chiede di sapere se "di fronte dalla gravità dei fatti avvenuti che hanno messo a serio rischio la sicurezza e l’incolumità di cose e persone, intendano promuovere azioni per prevenire o ridurre tali comportamenti criminali".

f. m.