Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Progetto I-Car, mille angeli per Carmela

Raccolti 26.500 euro grazie alla solidarietà di tante persone. Ora il pulmino attrezzato per la donna affetta da Sla non è più un sogno

22 mag 2022

FERRARA

Un progetto nato per aiutare una famiglia numerosa al cui interno c’è una donna malata di Sla e che ben presto si è trasformato in una gara di solidarietà che ha coinvolto oltre un migliaio di persone raggiungendo l’obiettivo di quasi 26.500 euro raccolti. Questa è "I-Car - Un pulmino attrezzato per Carmela", iniziativa promossa da Ibo Italia che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ferrara al fine di acquistare un veicolo adatto agli spostamenti di Carmela, donna alla quale nel 2002 è stata diagnosticata la sclerosi multipla che nel corso degli anni si è acuita al punto che ora muove solamente gli occhi.

"L’attenzione e la sensibilità che Ibo - ha sottolineato l’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti nel corso dell’incontro con Carmela, il marito e una dei 4 figli nella sede di Ibo Italia in via Boschetto 1 - ha sempre dimostrato su queste tematiche, ha spinto sin da subito l’Amministrazione ad essere partecipe in questa manifestazione solidale tramite la concessione di un contributo e del patrocinio all’iniziativa. Quella di Carmela è una situazione che purtroppo colpisce tante persone e l’attività di volontariato, per tutto quello che mette in campo, diventa una componente fondamentale per dare sollievo alle persone più bisognose. Che sia così anche per Carmela e la sua famiglia che sta affrontando con tanta forza e coraggio questa terribile malattia. Il bilancio finale di questa raccolta dimostra, ancora una volta, che Ferrara è una città sensibile e coesa che non lascia solo nessuno".

Il progetto portato avanti da Ibo Italia, che ha goduto dell’appoggio di diverse realtà del territorio fra cui Spal e Kleb Basket, si è sviluppato a partire da agosto 2021 e attraverso l’organizzazione di numerosi eventi - aperitivi e cene solidali, giochi con delitto in piazza a Ferrara, Imola, Modena e Parma, aste benefiche - e il lancio di una campagna di raccolta fondi online sulla piattaforma Idea Ginger si è arrivati a raccogliere quasi 26.500 euro frutto di più di mille donazioni. "Da parte della cittadinanza - ha rilevato il presidente di Ibo Italia Alberto Osti - c’è stata una risposta notevole. Ad ogni incontro e ad ogni iniziativa la gente ha partecipato con entusiasmo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?