Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Raccolta dei rifiuti, arrivano i tutor di Clara

Durante mercatini e feste saranno installati gli stand della società con gli operatori che illustreranno i comportamenti corretti alle famiglie

22 giu 2022
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura
L’infobike per sensibilizzare i turisti sul corretto smaltimento della spazzatura

Sensibilizzare turisti e residenti sul tema del rispetto del territorio, della lotta ai rifiuti abbandonati e della corretta gestione dei rifiuti. È questo l’obiettivo della campagna della società Clara ‘Amo dove sono’ che, con l’avvio della stagione turistica, è ripartita sui Lidi comacchiesi. Alcune anteprime delle attività di animazione territoriale, l’EcoLab e l’InfoBike, sono state organizzate in occasione dei recenti ponti di primavera (quello del 1° maggio e del 2 giugno), e da questa settimana e fino a Ferragosto le iniziative riprenderanno, inserendosi con numerosi appuntamenti nella programmazione delle mostre mercato serali o dei mercati settimanali.

Gli EcoLab consistono in uno stand di Clara, dove saranno proposte due distinte attività: per bambini e famiglie un animatore proporrà laboratori di riciclo creativo, per promuovere la cultura della sostenibilità, del riuso e della raccolta differenziata, mentre un secondo operatore sarà a disposizione per fornire informazioni sui servizi di gestione dei rifiuti disponibili nei sette Lidi, oltre che per raccogliere opinioni e segnalazioni. L’InfoBike, invece, consiste in una speciale cargo-bike che farà tappa nei mercati settimanali delle varie località del litorale, per stimolare i turisti a gestire correttamente i propri i rifiuti anche in vacanza. Nel corso dell’edizione 2021 l’infoBike e l’EcoLab hanno consentito di informare circa 4.500 persone, e di coinvolgere con i laboratori creativi 430 bambini. Il progetto si avvale anche dell’applicazione di realtà aumentata ‘Clara+’, disponibile per Android e iOS, che permette di accedere a videopillole informative e contenuti multimediali semplicemente inquadrando i marker presenti sui materiali stampati: oltre 30mila cartoline e locandine, che nei giorni antecedenti i tutor ambientali di Clara hanno distribuito ad agenzie immobiliari, stabilimenti balneari, campeggi e uffici di promozione turistica.

A ciò si aggiunge la app ‘Junker’, che essendo disponibile in 10 lingue, è in grado di supportare agevolmente anche il turismo estivo della costa. Tra le funzioni, ‘Junker’ è in grado di riconoscere i prodotti dal codice a barre o da una foto, e spiegare come conferirli correttamente a seconda della località in cui ci si trova. Contiene anche i calendari del ‘porta a porta’ e molte altre informazioni sui servizi disponibili: posizioni dei Centri di Raccolta, dell’Ecomobile, dei contenitori per indumenti usati, delle campane per il vetro e altro.

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?