Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Rifiuti, aumenta la raccolta ’Trappole’ contro i furbetti

L’amministrazione e Clara hanno già deciso il Piano per l’arrivo dei turisti. Si cambia dal prossimo fine settimana, anche contro abbandono e degrado

Il presidente di Clara, Annibale Cavallari
Il presidente di Clara, Annibale Cavallari
Il presidente di Clara, Annibale Cavallari

COMACCHIO

La raccolta differenziata sarà integrata e migliorata. È emerso ieri nella riunione tra il Comune e la società Clara. I dati di afflusso registrati nello scorso week-end pasquale e le maggiori presenze previste sulla costa da venerdì a domenica, hanno portato l’amministrazione comunale a richiedere a Clara un incremento dei servizi. Perciò, già dal prossimo week-end, saranno adottate una serie di operazioni per affrontare le criticità connesse all’abbandono dei rifiuti. Nello specifico, aumenterà la frequenza di raccolta multimateriale (cassonetto fucsia), con potenziamento del servizio la domenica; l’aumento frequenza di raccolta organico (cassonetto marrone): a Porto Garibaldi, potenziamento del servizio la domenica; per le attività di tutto il territorio (utenze non domestiche): potenziamento del servizio la domenica. Inoltre, saranno effettuati più svuotamenti dei cestini la domenica. Tali misure rimarranno in vigore per tutta la ‘pre-stagione turistica’ e fino al 1° giugno, data di entrata in vigore del calendario di raccolta per l’alta stagione. Sul versante della comunicazione e sensibilizzazione a una corretta raccolta differenziata, riprenderà la campagna ‘Amo dove sono’, che prevede attività informative a residenti, turisti e proprietari di seconde case attraverso la distribuzione di cartoline contenenti istruzioni utili, anche per l’utilizzo dell’app ‘CLARA+’ che consente, inquadrando con lo smartphone i simboli presenti sulle cartoline, di accedere a contenuti multimediali relativi ai servizi Clara. Una speciale cargo-bike, inoltre, circolerà a Lido Estensi e Lido Nazioni nelle rispettive giornate di mercato, 30 aprile e 1° maggio, dalle 9 alle 13, per fornire informazioni e raccogliere suggerimenti sui servizi. Il Comune, tramite la polizia locale, ha già programmato l’acquisto di ulteriori fototrappole per dissuadere e reprimere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Inoltre, Clara ha inviato alle circa 100 agenzie immobiliari del Comune materiale informativo sulle modalità di attivazione dei contratti relativi al Servizio Rifiuti per i clienti che si rivolgono alla agenzie stesse per l’acquisto di seconde case sul territorio. "Una collaborazione preziosa – ha spiegato il presidente di Clara, Annibale Cavallari - anche per favorire la diffusione di informazioni sulla corretta gestione dei rifiuti e prevenire l’abbandono". "Cogliamo favorevolmente la disponibilità del gestore a mettere in campo nuove misure – afferma il sindaco Pierluigi Negri -. È ora fondamentale che ognuno faccia la propria parte: le istituzioni per un versante ed i cittadini, con profondo senso civico, dall’altro".

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?