Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
13 mag 2022

"Ripartiamo alla grande, tra attesa e preparativi"

Manservisi fa il punto a due giorni dal ritorno dopo due anni del Carnevale. Amelio (Ascom): "Manifestazione che significa il recupero della normalità"

13 mag 2022
Alessandro Ramin e Patty Po
Alessandro Ramin e Patty Po
Alessandro Ramin e Patty Po
Alessandro Ramin e Patty Po
Alessandro Ramin e Patty Po
Alessandro Ramin e Patty Po

CENTO

Tra poco prenderà il via il carnevale, primo grande evento della regione, libero da green pass e forse, vero grande ritorno alla normalità. Tutto si era fermato il 23 febbraio 2020 ma domenica, anche se in un periodo fuori da quello classico, il Cento Carnevale d’Europa riprende a far sentire la sua voce.

"Fervono gli ultimi preparativi. C’è grande attesa ma anche voglia che sentiamo anche dalla città – dice Riccardo Manservisi - Anche le associazioni carnevalesche sono cariche e sanno definendo gli ultimi ritocchi. Tutta la nostra forza organizzativa è dispiegata e sono già iniziati gli appuntamenti con le iniziative collaterali". Se del carnevale di Cento se ne sta parlando al Tg3 o su Radio Rai 1, Manservisi annuncia anche l’arrivo del Tg2 per la prossima settimana. "E’ bello ritornare, finalmente. Il carnevale mi mancava – prosegue - e mancavano a tutti queste ore di attesa, di corsa, di stress positivo per riuscire a fare il meglio possibile per rilanciare alla grane la città e la manifestazione. Domenica ci sarà la prima sfilata e non vediamo l’ora di far suonare l’inno di Mameli per aprire le danze, finalmente rivedere sfilare i carri e divertirci tutti insieme. Questo carnevale è testimoniare il ritorno alla normalità della vita". Guest star, la fantastica Cristina D’Avena, amatissima da grandi e piccini mentre domenica prossima sarà la volta di Irene Grandi. Padroni del palcoscenico, oltre a patron Ivano Manservisi, i presentatori Alessandro Ramin e Patty Po, e alla consolle Dj Giulia Regain e i 5 carri protagonisti che inizieranno a conquistare la piazza.

"Un ritorno con soddisfazione – dice Marco Amelio presidente Ascom Cento - ci permette di rinnovare il nostro storico legame a questa kermesse che possiede una sua valenza culturale, sociale, di ripresa della vita di relazione ed aggiungo di significativo carattere economico: l’indotto diretto e indiretto che può generare sull’intera filiera della ristorazione, della ricettività e del turismo a tutto tondo sul territorio è stimata intorno ai 4 milioni di euro. SI può ben capire cosa abbia significato l’assenza forzata del carnevale". Ascom che ha messo in campo le iniziative "Carnevale in cucina" con menu e aperitivi a tema, la ‘maschera in vetrina’ con realizzazioni carnevalesche e ‘Sconto di Carnevale’ per i camperisti. Tante le iniziative collaterali: domani alle 16 in Partecipanza, giochi e costruzione di strumenti legati al cinema.

Laura Guerra

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?