Ferrara, 11 giugno 2018 - Due risse paurose all’alba. La prima avvenuta poco dopo le 4 all’esterno di un locale di via Modena con tanto di coltelli e machete. All’arrivo della polizia, sul posto un gruppo di stranieri, tra cui alcuni di loro feriti. Ma la notte drammatica non era ancora finita. Alle 5, infatti, la scena si è spostata in via Cassoli: qui, un altro gruppo di stranieri, tutti di nazionalità nigeriana, si sono affrontati nuovamente a colpi di machete e coltelli, con tanto sangue schizzato in un androne di un palazzo.

Uno di loro è stato portato al Sant’Anna e operato d’urgenza per via di una vistosissima ferita ad una gamba. Le sue condizioni sono molto gravi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile. Sono in corso in queste ore gli accertamenti per eventuali contestazioni di alcune persone fermate.