Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Ferrara: scompare per un giorno, salvata

Anziana scivola sotto il ponte Caldirolo e grazie a una segnalazione viene trovata dagli uomini dell’Arma

16 giu 2022
matteo langone
Cronaca
I carabinieri al ponte Caldirolo
I carabinieri al ponte Caldirolo
I carabinieri al ponte Caldirolo
I carabinieri al ponte Caldirolo

Ferrara, 16 giugno 2022 - Ore di angoscia e paura, quelle di martedì, quando un’anziana signora non è rientrata a casa. Una vicenda che avrebbe potuto assumere i contorni del dramma ma che, anche e soprattutto grazie all’intervento dei carabinieri, si è risolta con un lieto fine. A denunciare il tutto è stato un uomo residente in centro che, l’altro giorno, si è presentato alla stazione dell’Arma di corso Giovecca, sostenendo che la madre – 78enne, pensionata, in cura per alcune patologie connesse all’età – era uscita di casa a piedi intorno alle 9, senza informare nessuno e senza cellulare. Immediatamente, il Comando ha iniziato le ricerche del caso, attivando il piano prefettizio in tema di persone scomparse e informando la polizia per un supporto logistico. Dopo ore senza notizie, in serata è così giunta una telefonata da parte di un canoista che, pagaiando lungo il Po di Volano, aveva notato la presenza di un’anziana donna aggrappata ad una roccia sotto il ponte di via Caldirolo.

La stessa aveva, a sua volta, cercato di attirare l’attenzione dello sportivo, chiedendo ripetutamente aiuto. I militari dell’Arma sono, quindi, arrivati immediatamente sul posto, individuando la 78enne sopra un masso sporgente della lungo la sponda del fiume. La donna, rassicurata, ha affermato di essere scivolata tra la vegetazione dello spiazzo sottostante al ponte e di essere rimasta in quella posizione per l’intera giornata. Fortunatamente, nella caduta non ha riportato alcun danno fisico, ad esclusione di piccoli graffi superficiali e lievi contusioni.

Poco dopo , lungo il fiume sono giunti anche i sanitari del 118 che, però, non hanno potuto raggiungere la paziente in sicurezza: per questo motivo, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno tratto in salvo l’anziana, poi trasportata all’ospedale di Cona per ulteriori accertamenti. Da quanto si apprende, la pensionata è poi stata ricoverata. Al termine delle visite, la stessa signora ha potuto riabbracciare i familiari. Una storia a lieto fine grazie all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine, che si sono attivate con ogni mezzo per ritrovare la donna e consegnarla alle cure amorevoli dei familiari.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?