Ferrara, 8 novembre 2019 - Ferrara intende conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita, Liliana Segre. Lo ha annunciato questa mattina, in Municipio, il sindaco Alan Fabbri, nell’ambito della conferenza stampa di presentazione del Premio Adei Wizo - teso a fare conoscere, soprattutto tra i ragazzi, la cultura e la letteratura ebraica - di cui martedì, proprio nella città estense, è in programma la 19esima edizione.

Rimarcando la necessità di superare un certo clima d’odio, a livello nazionale, che ha visto nei giorni scorsi la Segre vittima di minacce - al punto che le è stata assegnata la scorta- Fabbri ha puntualizzato che «crediamo nella bontà dell’operazione, che coinvolge tutte le forze politiche del consiglio comunale». Un’azione che va nella precisa direzione di «esprimere solidarietà a Liliana Segre». La decisione di sindaco e Giunta sarà sottoposta lunedì al consiglio comunale in forma di risoluzione.

image