Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
13 mag 2022

"Sempre pronti nelle emergenze, cittadinanza onoraria agli Alpini" La proposta del primo cittadino

13 mag 2022

CENTO

Il sindaco Accorsi propone la cittadinanza onoraria all’Associazione Nazionale Alpini, in occasione del decennale del sisma che ha colpito la Città nel 2012. "La protezione civile dell’Associazione nazionale alpini ha dato tanto a Cento, in ogni emergenza che ci siamo trovati ad affrontare, dal sisma alla pandemia. La cittadinanza onoraria vuole riconoscere e celebrare proprio questo impegno – dice il primo cittadino, promotore della proposta - Ricordiamo tutti i momenti drammatici vissuti dalla nostra comunità durante l’emergenza causata dal sisma di cui, proprio in questi giorni, ricordiamo il decennale. L’Associazione nazionale alpini con la sua struttura di protezione civile, ha subito messo in campo squadre, mezzi, materiali e la sua organizzazione coinvolgendo le sue tante sezioni provenienti da tutta Italia". Proposta che è stata accolta favorevolmente, votata all’unanimità dalla Commissione Prima che si è tenuta mercoledì 11 maggio. "Come amministrazione, ci troviamo a ricordare il decennale del sisma, in una città che ancora ne vede i danni e si trova all’interno del percorso della Ricostruzione – prosegue Accorsi, in merito alla cittadinanza onoraria - Siamo grati del lavoro fatto 10 anni fa e degli sforzi, umani ed economici, che sono stati messi in piedi per far ripartire la città e la nostra comunità, culminati nel 2013 con la costruzione e donazione al comune della nuova scuola di Casumaro. Vogliamo ringraziare l’impegno profuso da Ana e da tutti i volontari coinvolti, riconoscendolo simbolicamente con la cittadinanza onoraria. Ho potuto annunciare al presidente Ana, Sebastiano Favero, questa volontà. Organizzeremo un momento di celebrazione insieme"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?