Sette film per brindare alla vita L’Arena Meis debutta con ‘Viviane’

Mercoledì la prima proiezione, un viaggio tra le pieghe di un matrimonio turbolento. Poi c’è Bellocchio

Sette film per brindare alla vita  L’Arena Meis debutta con ‘Viviane’

Sette film per brindare alla vita L’Arena Meis debutta con ‘Viviane’

Dal 5 luglio, l’Arena Meis torna con sette serate di film, dibattiti e ospiti speciali. Il cinema all’aperto ospitato nel giardino del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (via Piangipane, 81) inaugura mercoledì. La rassegna è dedicata ai film che esplorano i temi dell’ebraismo, dell’identità e del valore della diversità. La quarta edizione dell’arena, che negli scorsi anni ha riscosso grande successo registrando il tutto esaurito, si intitola ‘LeChaim! Alla vita!’. ‘LeChaim’ è la formula che viene pronunciata in tutte le famiglie ebraiche prima di bere il vino durante le festività o per brindare nelle occasioni felici e sembra racchiudere in sé tutta la gioia e la complessità dell’esistenza umana.

I sette appuntamenti con il cinema del Meis raccontano proprio il ciclo della vita ebraica, nei suoi momenti lieti ma anche in quelli dolorosi. Non mancherà, come di consueto, una serata gratuita dedicata ai più piccoli e una proiezione in lingua originale con i sottotitoli. I film iniziano alle 21.30, l’accesso è consentito a partire dalle 20.30 (è raccomandabile prenotare il biglietto chiamando al numero 342 5476621 o scrivendo a eventi.meis@coopculture.it). Si inizia appunto mercoledì 5 luglio con ‘Viviane’, il film diretto dalla storica coppia di fratelli del cinema israeliano Ronit e Shlomi Elkabetz. La pellicola selezionata agli Oscar, nominata ai Golden Globe e proiettata durante il Festival del Cinema di Cannes nel 2014, è un vorticoso viaggio tra le pieghe del matrimonio di Viviane ed Elisha e del loro divorzio turbolento al tribunale rabbinico. Appuntamento imperdibile il 12 luglio con ‘Rapito’, l’ultimo film di Marco Bellocchio, fresco vincitore di sette Nastri d’argento. Il 19 luglio, ritorna la collaborazione con il Pitigliani Kolno’a Festival. Siete pronti per ‘Matchmaking’? La commedia di Erez Tadmor segue le avventure di Moti Bernstein, un giovane ultraortodosso che sembra destinato a non commettere mai passi falsi. Dopo qualche giorno di pausa, il 2 agosto tocca a ‘Alla vita’, una produzione franco-italiana che vi farà conoscere un Riccardo Scamarcio inaspettato. Grandi e piccini sono invitati all’Arenakids il 9 agosto per la proiezione gratuita de ‘Il principe d’Egitto’. mercoledì 23 agosto arriva ‘Frankenstein Junior’ grande classico della risata. Il cinema all’aperto si conclude il 30 agosto con ‘Hometown – La strada dei ricordi’ (The Wizards from the Ghetto), il docufilm che segue il ritorno in Polonia di Roman Polanski e Ryszard Horowitz.