Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Settimana da vivere Al mare con i sette club

Happycamp è stato organizzato dal Rotary Comacchio-. Codigoro-Terre pomposiane. Alla serata folta partecipazione

19 mag 2022
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri
Maurizio Marcialis. ,. presidente del Rotary Comacchio-Codigoro-Terre Pomposiane, e il prefetto Rinaldo Argentieri

Oltre 120 persone hanno preso parte, all’Holiday Village Florenz del Lido degli Scacchi, alla serata conclusiva dell’edizione 2022 della manifestazione Happycamp, evento che è stato promosso e organizzato dal Rotary Comacchio-Codigoro-Terre pomposiane presieduto dall’architetto Maurizio Marcialis. L’iniziativa, giunta ormai al traguardo della 22ª edizione, consente a decine di portatori di handicap, in larga parte della nostra provincia, di trascorrere una settimana di soggiorno, ospiti dei sette club Rotary estensi, nella citata bella struttura turistica dei Lidi comacchiesi. Più in particolare, i disabili e gli accompagnatori intervenuti fanno parte di una serie di associazioni di sostegno come il Gruppo Amicizia di Ferrara, Il Faro di Codigoro, l’Anffas di Cento, Associazione Aliante di San Giorgio di Piano, la Cooperatica Sociale Girogirotondo di Comacchio, Unitalsi. La serata (con cena e spettacolo) ha visto anche la partecipazione di numerose autorità che erano guidate dal prefetto Rinaldo Argentieri. Fra loro il vicesindaco di Comacchio Maura Tomasi che era accompagnata dall’assessore alle disabilità Rosanna Cinti. Folta la presenza dei rotariani intervenuti al massimo livello con il governatore del Distretto 2072 (Emilia Romagna e San Marino) Stefano Spagna Musso. Gli erano a fianco il governatore eletto per l’anno 202324, Fiorella Sgallari e il presidente della Commissione disabilità Massimo Venturelli. Prosegue e si rafforza, dunque, questo progetto che riveste un indubbio e riconosciuto valore sociale, con il Rotary in prima linea a supporto del mondo della disabilità secondo una tradizione ormai consolidata che vede il movimento della ruota (350 soci nel Ferrarese e più di 3.000 in Regione) presente in modo concreto e attivo sul territorio.

a. l.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?