Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Sindacati e Comune uniti: "Vm, tuteliamo i posti di lavoro"

Grande l’attesa di conoscere le strategie di Stellantis per lo stabilimento
Grande l’attesa di conoscere le strategie di Stellantis per lo stabilimento
Grande l’attesa di conoscere le strategie di Stellantis per lo stabilimento

La situazione della Vm di Cento continua ad essere al centro dell’attenzione di comune e sindacati, che hanno espresso la loro preoccupazione anche in occasione del 1° maggio, ribadendo l’attesa di conoscere le strategie di Stellantis per lo stabilimento di Cento. "Il gruppo Stellantis non ha previsto nessun piano industriale – ha detto Massimo Zanirato di Uil –. Nel 2023 cesseranno le produzioni dei motori diesel, mettendo in discussione circa 700 persone che si aggiungono alle 500 che sono state perse nel silenzio più totale negli ultimi 5 anni. Su questo la politica locale e nazionale dovrebbe concentrarsi. C’è bisogno di unità per superare la crisi". Unità d’intenti espressa anche dalla vicesindaco. "Ora più che mai la capacità e creatività che hanno reso celebre il nostro territorio sono in crisi per la difficile transizione verso ciò che oggi il mercato chiede e che a Cento purtroppo ancora non si fa – ha detto Vanina Picariello –. Chiediamo oggi più che mai ai sindacati confederali di aiutarci a trovare una soluzione che salvaguardi sì i lavoratori, ma che renda il contesto ancora attrattivo per altri e futuri investimenti". L’assessore Vito Salatiello ha ribadito quanto sia necessario "vigilare" per la salvaguardia del lavoro.

l. g.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?