Sindaco di Comacchio, intervento tempestivo per risolvere problema servizi igienici alla 'Casati' di Porto Garibaldi

Il sindaco di Comacchio Pierluigi Negri interviene sulla situazione dei servizi igienici guasti alla scuola Casati di Porto Garibaldi, fornendo precisazioni e annunciando lavori di rifacimento totale che inizieranno a metà luglio.

Sulla situazione dei servizi igienici guasti alla scuola secondaria di primo grado ‘Casati’ di Porto Garibaldi, il sindaco di Comacchio Pierluigi Negri interviene, fornendo una serie di precisazioni. "L’Amministrazione conosce bene il problema - spiega Negri -, e si è attivata tempestivamente con lo spirito propositivo indispensabile quando si ha a che fare con servizi della comunità, a maggior ragione quando indirizzati ai più piccoli. Lo stesso dirigente dell’Istituto era a conoscenza del nostro impegno, non solo di facciata, ma concreto, per risolvere l’annoso problema. L’attuale amministrazione ha sempre creduto nella priorità di procedere alle manutenzioni trascurate ed al ripristino della sicurezza, oltre che del decoro, in tutto il territorio. Ne sono la riprova i molteplici interventi manutentivi straordinari su strade, scuole, edifici comunali. Apprese ad inizio anno le molteplici problematiche della Casati, mai oggetto in passato di interventi manutentivi e su cui gravano emergende criticità di rilevante entità – prosegue il sindaco -. Per trovare rimedio a tale situazione, al personale dell’ufficio tecnico è stato richiesto un ulteriore sforzo". Come riferito dal primo cittadino, il progetto è stato approvato nella seduta di Giunta del 29 giugno scorso: "I lavori inizieranno a metà luglio. Tale progetto prevede il rifacimento totale del blocco bagni, dai sistemi di adduzione a quelli di scarico sino alla fognatura comunale, con un bagno dedicato a persone diversamente abili ad ogni piano".