Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

"Spazzatura in via Lollio, serve un intervento deciso"

Gentile lettrice, vedere sporcizia e rifiuti per le strade fa sempre male. Soprattutto se si tratta del nostro centro storico, patrimonio dell’Unesco e, in questo periodo di feste, preso d’assalto dai turisti, tornati dopo la pandemia. Il problema di via Lollio non è nuovo. Ci risulta che, a seguito di altre segnalazioni, l’amministrazione si fosse già messa in moto. In quell’area è attivo il ‘porta a porta’ e, per questa ragione, non c’è l’isola ecologica completa. Per trovarla, è necessario spostarsi nella vicina piazza Torquato Tasso. Di recente c’è stato un incontro con le attività della zona e sono state fatte diverse sanzioni a chi conferiva i rifiuti fuori orario, creando così seri problemi di decoro a pochi passi dal Castello. Sono inoltre stati svolti interventi di tutoraggio, proprio per spiegare la corretta fruizione del servizio. Nella zona, infine, girano le guardie ecologiche volontarie in borghese per i controlli del caso. Insomma, il Comune è consapevole del problema e non sta con le mani in mano. Ma, ovviamente, nessuno ha la bacchetta magica. Il centro storico è un’area complicata, con tanti abitanti e molte attività. In questo senso, un ruolo importante lo gioca anche l’educazione civica delle persone, spesso purtroppo carente. In ogni caso, l’invito è sempre quello di rivolgersi via mail all’assessorato all’Ambiente per segnalare tali problematiche. Il decoro della città è un tema sul quale non si può transigere.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?