Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Strisce blu ai Lidi Avanti tutta con il piano sosta

Sono già state installate le prime macchinette. L’operazione coinvolgerà l’intero litorale

Operai al lavoro per realizzare le strisce blu (. foto di repertorio
Operai al lavoro per realizzare le strisce blu (. foto di repertorio
Operai al lavoro per realizzare le strisce blu (. foto di repertorio

Sarà progressivamente attivata la sosta a pagamento sui Lidi di Comacchio. Nella giornata di ieri, il Comune ha informato che a Porto Garibaldi è iniziata la posa dei primi parcometri, a seguito della consegna della concessione al consorzio Ottica Smart, formalizzata sotto riserva di legge lunedì 11 aprile. La posa degli apparecchi per la sosta a pagamento sarà completata entro domenica, il giorno di Pasqua, a Lido degli Estensi e Lido di Spina, oltre che a Porto Garibaldi. "Dai giorni successivi a Pasqua – proseguono dal Comune – i parcometri verranno posizionati anche negli altri Lidi. Il software degli apparecchi sarà aggiornato progressivamente, vista la carenza di componenti elettronici sul mercato. Ulteriori aggiornamenti ed informazioni saranno pubblicati appena disponibili sui canali informativi del Comune". Dunque, nella aree di parcheggio ‘a strisce blu’ nei Lidi Sud, laddove siano presenti le colonnine attive, si pagherà la sosta. Dalla prossima settimana, i parcometri saranno installati anche nei Lidi Nord. Come riferito dalla società Ottima Smart, la tariffa oraria e giornaliera rimarrà inalterata rispetto allo scorso anno. Nei prossimi giorni, verranno fornite ulteriori informazioni riguardo gli abbonamenti. Nel frattempo, sulla costa comacchiese è tutto pronto per accogliere visitatori e turisti per il week-end pasquale, antipasto della stagione estiva ormai alle porte. In vista del fine settimana, dalla delegazione Ascom di Comacchio viene ricordato che a Lido degli Estensi, in viale Carducci, interessato da importanti lavori di riqualificazione, le attività saranno operative. "Abbiamo già chiesto al Comune un incontro specifico – spiega Gianfranco Vitali presidente di Ascom Confcommercio di Comacchio – per fare il punto della situazione degli interventi e contenere al massimo i disagi che un cantiere comporta. Sottolineo che le nostre attività di vicinato comunque sono aperte ed in funzione proprio per assicurare ai turisti le dovute attenzioni, turisti che arriveranno nell’imminente ‘ponte’ lungo del periodo pasquale. Uno sforzo ed un impegno espresso dagli operatori del commercio, turismo e servizi proprio per fornire un livello di servizio adeguato ed è indispensabile trovare forme di collaborazione con il cantiere stesso". Un invito, dunque, a recarsi ai Lidi nel corso di questo week-end. "Gli operatori vi aspettano ed il loro impegno va premiato – è l’appello finale di Gianfranco Vitali –. Peraltro, proprio in questi giorni si fermeranno i lavori sulla superstrada Ferrara-Mare e questo permetterà un più facile afflusso alla nostra costa".

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?