Lunedì 8 marzo ha avuto luogo l’ultima seduta del Tavolo Verde, istituito in via sperimentale lo scorso autunno dall’assessorato comunale all’Ambiente, impegnato nell’attività di coprogettazione relativa alla revisione del Contratto di servizio per la concessione del servizio pubblico di manutenzione del verde del Comune alla società Ferrara Tua.

Il Contratto di servizio contiene un corpus dedicato all’applicazione delle normative nazionali nella tutela e valorizzazione del Verde pubblico, alle modalità di gestione del Patrimonio Verde insieme alla formazione e alle responsabilità in capo ai diversi soggetti operativi.

"Il lavoro del Tavolo Verde, che ha visto impegnati un ampio numero di rappresentanti della Rete per la Giustizia Climatica di Ferrara insieme a tecnici e dirigenti comunali, ha dato il via ad un’attività inedita di modifica di un documento delicato e importante come il Contratto di Servizio per la Manutenzione del Verde Pubblico", spiega l’assessore Balboni.

Ora il testo definitivo e prodotto dall’attività di coprogettazione sarà sottoposto al vaglio da parte del gruppo di lavoro interno all’amministrazione costituito dai referenti interni dell’amministrazione comunale e da referenti esterni del gestore Ferrara Tua, un’attività propedeutica alla sua approvazione in giunta e alla successiva discussione in consiglio comunale.