Mario Resca si è dimesso da presidente del Teatro Comunale
Mario Resca si è dimesso da presidente del Teatro Comunale

Ferrara, 14 gennaio 2021 - Coup de theatre, è il caso di dirlo, al Comunale. Mario Resca, presidente dal dicembre 2019, ha infatti annunciato, al termine di una lunga riunione del CdA che si è tenuta ieri sera, di aver rimesso il proprio mandato nelle mani sindaco Fabbri.

E anche in seno al consiglio d’amministrazione traspare l’intenzione di seguire la sua stessa decisione. La voce circolava peraltro da giorni: ai vertici del Teatro Comunale la tensione era nell’aria, legata alla nomina, ma soprattutto alle modalità della nomina, di Moni Ovadia alla direzione artistica dell’Abbado.

Non sono mancate in queste settimane tentativi da parte di ’pompieri’ (per usare un termine caro oggi alla politica) di smussare gli angoli vivi e far recedere Resca, e i consiglieri del CdA che dal primo momento si sono allineati alla sua posizione, da un abbandono che rischia di essere traumatico, quanto meno per l’immagine del Teatro. Teatro che in quest’anno di attività Resca ha dimostrato di amare, promuovendo in ogni modo (e nelle difficilissime condizioni imposte dall’emergenza Covid) ogni possibile attività per mantenere viva l’attività e ancorato l’interesse del pubblico. Il tutto, come da statuto della Fondazione, senza percepire alcun emolumento.