Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 mag 2020

Poggio Renatico, minaccia di gettarsi dal balcone. Donna salvata

Un vigile del fuoco e un carabiniere hanno afferrato la donna dai polsi, riuscendo a risollevarla

14 mag 2020
federico malavasi
Cronaca
uomo bruciato
Carabinieri e vigili del fuoco sul posto (foto Zeppilli)
uomo bruciato
Carabinieri e vigili del fuoco sul posto (foto Zeppilli)

Poggio Renatico (Ferrara), 14 maggio 2020 - Hanno fatto appena in tempo ad afferrarla per i polsi prima che si lasciasse cadere nel vuoto. Se non fosse stato per la prontezza di riflessi e il sangue freddo di un vigile del fuoco e di un carabiniere, ora staremmo raccontando la cronaca di una tragedia. Ma, per fortuna, grazie a quel gesto eroico, le cose sono andate diversamente. La donna che minacciava di lanciarsi dal terrazzo é stata salvata e affidata ai sanitari del 118 che l'hanno accompagnata all'ospedale per accertamenti.

Ma riavvolgiamo il nastro. Tutto comincia poco dopo le 21. Un residente di via Roma, in pieno centro a Poggio Renatico, vede una donna in bilico sulla balaustra di un balcone al secondo piano di una palazzina. Dá subito l'allarme e sul posto arrivano i carabinieri, i vigili del fuoco con due mezzi e il 118. La donna, sulla cinquantina, sembra intenzionata a farla finita. Inizia così una lunga e delicata trattativa per farla desistere dal suo intento.

Un sottufficiale dei carabinieri e il caposquadra dei vigili del fuoco, saliti nel frattempo in casa, riescono ad avvicinarsi al terrazzo e a stabilire un contatto con lei. Ad un tratto, dopo averle parlato a lungo, con uno scatto fulmineo la raggiungono e la afferrano per i polsi. Nello stesso istante lei molla la presa per lasciarsi cadere. Seguono secondi eterni, in bilico sul nulla. Il militare e il pompiere raccolgono le forze e riescono infine a sollevarla, riportandola sul balcone. A quel punto, a pericolo scampato per un soffio, la donna viene finalmente affidata alle cure dei soccorritori del 118. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?