’Testa alta, e avanti’. Tortora parla ai giornalisti per un giorno

Gaia Tortora incontra gli studenti degli istituti superiori di Bologna, Ferrara e Modena per l'edizione 2023-2024 del Premio Estense Scuola. Gli studenti potranno rivolgere domande all'autrice per realizzare un elaborato originale e creativo.

’Testa alta, e avanti’. Tortora parla ai giornalisti per un giorno

’Testa alta, e avanti’. Tortora parla ai giornalisti per un giorno

Oggi, alle 10, al Teatro Nuovo di Ferrara, Gaia Tortora, vincitrice del Premio Estense 2023 con ‘Testa alta, e avanti’, incontrerà gli studenti degli istituti superiori di Bologna, Ferrara e Modena partecipanti all’edizione 20232024 del Premio Estense Scuola, che saranno “giornalisti per un giorno” e potranno rivolgere direttamente domande all’autrice, per ottenere spunti e idee utili a realizzare il lavoro da presentare al concorso. Parteciperanno alla mattinata anche Annalisa Po, presidente della Giuria del Premio Estense Scuola, Dorota Kusiak, assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Ferrara, Giuseppe Antonio Panzardi, dirigente Ufficio V - Ambito Territoriale di Bologna, Veronica Tomaselli, dirigente ad interim Ufficio VIII - Ambito territoriale di Modena, e Giovanni Desco, dirigente ad interim Ufficio VI - Ambito territoriale di Ferrara. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Alexandra Boeru. Il riconoscimento, promosso e organizzato dalla Fondazione Premio Estense e dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia, con il supporto di Azimut Capital Management, Lavoropiù, Hit e Quisisana Ospedale Privato Accreditato giunge quest’anno alla sua 29ª edizione, ed è pensato per avvicinare gli studenti al mondo giornalistico. Ogni scuola partecipante dovrà realizzare un elaborato originale e creativo che potrà assumere diverse forme, dal saggio al video, dalla ricerca al testo illustrato e che, a partire dall’ultima opera vincitrice del Premio Estense, ne proponga una rilettura originale approfondendone gli aspetti ritenuti più significativi e importanti.