Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 lug 2022
22 lug 2022

Torna la magia del cinema all’aperto

Nell’oasi di Canneviè riparte la rassegna estiva con ’La donna del fiume’

22 lug 2022
il cinema nelle precedenti edizioni
il cinema nelle precedenti edizioni
il cinema nelle precedenti edizioni
il cinema nelle precedenti edizioni
il cinema nelle precedenti edizioni
il cinema nelle precedenti edizioni

Al via gli appuntamenti estivi con il cinema all’aperto: questa sera nella bellissima scenografia del complesso dell’oasi di Canneviè verrà trasmesso ’La donna del fiume’, un film del 1955 diretto da Mario Soldati che ha per protagonista Sophia Loren alla sua prima prova come attrice drammatica. La trama del film racconta la vicenda di una lavoratrice nello stabilimento di marinatura delle anguille a Comacchio. La protagonista ha un figlio con un contrabbandiere che, scoperto per vendetta della donna, si dà alla latitanza. Quando il bimbo muore i due si riuniscono. Nella pellicola anche molti interpreti, come comparse, di persone conosciute a livello locale, alcune delle quali come l’indimenticato Ugo Bertaglia detto ’Poma’ che scrisse tanti libri sui nomi strani e singolari con cui sono stati battezzati molti abitanti del Delta. Ballò, perché sapeva ballare molto bene, con una giovache giovanissima Sophia Loren, in un film girato tra Comacchio, Volano e Canneviè, prima delle grandi bonifiche della seconda metà degli anni ’50.

Questo è il secondo appuntamento della rassegna cinematografica, all’aperto, organizzata dall’oasi di Canneviè, dalla Pro Loco di Codigoro, dal Comitato Volano Borgo Antico, con il patrocinio dell’amministrazione comunale codigorese e la collaborazione del Cineclub Fedic di Lagosanto. L’ultima proiezione si terrà il 12 agosto prossimo, con inizio sempre alle 21 e sarà proposta ’Le strelle nel fosso’ di Pupi Avati con Lino Capolicchio, Carlo Delle Piane e Gianni Cavina, recentemente scomparsi. L’ingresso alla rassegna cinematografica è libero.

c.c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?