Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Tragico schianto, indagata l’amica alla guida

Nell’incidente muore Desire Baldi, 19 anni di Argenta. Denunciata per omicidio stradale la ragazza al volante, è risultata positiva all’alcoltest

La Citroen C3 coinvolta nell’incidente è stata sequestrata. Lo schianto si è verificato l’altra notte nel Ravennate
La Citroen C3 coinvolta nell’incidente è stata sequestrata. Lo schianto si è verificato l’altra notte nel Ravennate
La Citroen C3 coinvolta nell’incidente è stata sequestrata. Lo schianto si è verificato l’altra notte nel Ravennate

Sabato notte tragico. Un’auto con quattro giovani è uscita di strada e nel violento impatto uno dei passeggeri, Desire Baldi ragazza di 19 anni di Argenta, ha perso la vita. L’incidente stradale si è verificato poco dopo le 2 della notte tra sabato e domenica a Camerlona, lungo la Reale, in provincia di Ravenna. L’auto sulla quale viaggiava la 19enne, assieme ad altri tre ragazzi tra i 19 e i 23 anni, per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Ravenna è finita fuori strada e si è ribaltata più volte. Desire Baldi, proprio a causa delle carambole, è stata sbalzata nel campo che si trova a lato della strada. La ragazza infine è stata schiacciata dallo stesso veicolo. Due giovani che erano in auto sono stati portati dai soccorritori del 118 all’ospedale di Ravenna. Hanno riportato ferite di media gravità; mentre il terzo passeggero del veicolo, un ragazzo, è stato portato all’ospedale Bufalini di Cesena. Le sue ferite sono giudicate gravi. Sul luogo del tragico incidente oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti anche i vigili del fuoco. La ventenne che era alla guida della Citroen C3 è risultata positiva all’alcoltest ed è adesso indagata per omicidio stradale. In base ai primi rilievi la giovane ha riportato un tasso alcolemico di poco superiore a 1 glitro, quando il limite di legge è di 0,5 glitro ma per i neopatentati vale la regola del tasso zero. Ovvero, nei primi tre anni dal conseguimento della patente e fino al compimento dei 21 anni, è vietato mettersi alla guida dopo aver assunto bevande alcoliche. Dell’accaduto, è stato avvisato il pubblico ministero di turno Stefano Stargiotti. La ragazza è stata denunciata a piede libero. Per Desire Baldi i sanitari hanno fatto tutto il possibile ma non è stato possibile salvarla. La giovane viveva ad Argenta, assieme alla madre, e aveva compiuto 19 anni da pochi giorni, il 21 aprile. Il padre invece vive a Mezzano.

Ancora una giovane vita spezzata, un nuovo lutto a pochi giorni dal tragico schianto che ha portato al decesso del 15enne Marco Lelli Ricci in un incidente a Cento. Il giovane, che viveva a Quarto Inferiore, frazione di Granarolo (Bologna), con la famiglia, era in auto con i due genitori, di 55 e 54 anni. Stavano percorrendo una strada periferica a Cento, molto probabilmente stavano rientrando a Quarto. All’improvviso, l’auto sarebbe finita fuori strada per poi schiantarsi, con un impatto violentissimo, a lato della carreggiata. Per 15enne, rimasto incastrato tra le lamiere, non c’era più nulla da fare.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?