Trasporto sociale in tre Comuni "Ecco i nuovi quattro pulmini"

Codigoro, consegnati i mezzi per gli spostamenti delle persone con disabilità o degli anziani.

Trasporto sociale in tre Comuni  "Ecco i nuovi quattro pulmini"

Trasporto sociale in tre Comuni "Ecco i nuovi quattro pulmini"

Quattro nuovi pulmini per i comuni di Codigoro, Mesola e Goro, destinati al trasporto sociale, ottenuti grazie ai fondi previsti per le Aree Interne del Basso Ferrarese dalla Strategia Nazionale delle Aree Interne. Si tratta di risorse dedicate, a livello nazionale e regionale, alle aree fragili del Paese, che distano in modo significativo dai centri di offerta di servizi essenziali e che complessivamente per il territorio ferrarese interessano interventi per circa 12 milioni di euro. La consegna, in presenza dei sindaci di Codigoro Alice Zanardi, di Goro Marika Bugnoli e di Mesola Gianni Michele Padovani è stata fatta ieri. Due per Codigoro ed uno rispettivamente per Mesola e Goro, da adibire al trasporto di anziani e persone in difficoltà. Il servizio sarà effettuato, in collaborazione con le associazioni di volontariato locali. "I nostri comuni fanno parte delle cosiddette Aree Interne, ritenute fragili dal punto di vista demografico e socio-economico – commentano i tre primi cittadini – e le risorse, erogate per incentivarne condizioni di sviluppo, costituiscono strumenti preziosi ed insostituibili. Rivolgiamo un ringraziamento speciale alle associazioni ’Pronto Amico’ e ’Il Castello’, per la costante, proficua collaborazione assicurata alle nostre amministrazioni comunali e alla popolazione, attraverso un servizio di trasporti sociali capillare ed efficiente".