Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Trovato con la droga Patteggia un anno

Sorpreso con uno spinello, ma a casa aveva quasi un chilo di marijuana

Pareva essere in possesso di un semplice spinello, mentre in realtà, nella sua abitazione, aveva ben di più. Protagonista della vicenda un uomo di 43 anni che, domenica sera, è stato oggetto di un controllo da parte dei carabinieri di San Bartolomeo. I militari, che stavano perlustrando la zona industriale, lo hanno fermato e lo hanno trovato in possesso del già citato spinello. Alla richiesta di spiegare il perché lo avesse con sé, il 43enne ha iniziato a titubare e a manifestare preoccupazione: due segnali che i carabinieri hanno inteso come il tentativo di coprire altro. Per cercare di capire se fosse in possesso di altra droga, i militari dell’Arma – di concerto con i colleghi del radiomobile di Portomaggiore – hanno deciso di ispezionare la sua casa. All’interno dell’appartamento, ad Argenta, è effettivamente stato rinvenuto altro materiale: nello specifico, è stato trovato poco meno di un chilo di marijuana, due dosi di cocaina (suddivisa in palline), diversi oggetti per il confezionamento di dosi e circa seicento euro, in banconote di vario taglio. Contante la cui provenienza il 43enne non è riuscito a giustificare. A seguito di tutto questo, per l’uomo sono scattate le manette con l’accusa di spaccio. Il soggetto è stato così accompagnato a casa agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza per direttissima durante la quale, ieri, ha patteggiato un anno di reclusione e una multa di tremila euro. L’uomo è stato infine rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?