Trovato morto in casa dopo cinque giorni

Lido degli Estensi: Diego Albanese, 62 anni, era nella sua abitazione riverso a terra e privo di vita. Si è accorto della sua scomparsa un vicino

L’ambulanza del 118. Nel riquadro, Diego Albanese

L’ambulanza del 118. Nel riquadro, Diego Albanese

Comacchio (Ferrara), 11 novembre 2023 - Lo hanno trovato in casa, probabilmente deceduto da cinque giorni per morte da naturale. È l’ennesima storia di solitudine quella di Diego Albanese, 62 anni, residente in via Ancona a Lido degli Estensi. Lo staff sanitario del 118 ha potuto soltanto constarne il decesso. La causa della morte potrebbe essere stato un malore improvviso.

L’uomo, come detto, viveva solo e aveva pochi contatti con i parenti. Ad accorgersi della sua scomparsa un vicino che non lo vedeva più da giorni. Quando è vigili del fuoco hanno aperto l’alloggio, l‘uomo giaceva senza vita nella sua abitazione dove è morto senza che nessuno se ne accorgesse. È l’ennesimo dramma nella nostra provincia. La terribile scoperta nella serata dell’altro ieri, quando sul posto sono accorsi vigili del fuoco e l’ ambulanza del 118 e, come da prassi, i carabinieri della compagnia locale.

A chiamare i soccorsi sono stati i vicini dopo essersi resi contro che l’uomo non dava notizie di sé e non si vedeva da giorni. Qualcuno avrebbe provato a contattarlo l’altra mattina ma senza esito e così si è capito che probabilmente era accaduto qualcosa di grave.

Ipotesi che purtroppo si è trasformata in terribile certezza quando i pompieri hanno forzato l’ingresso e sono entrati nell’abitazione. I vigili del fuoco del distaccamento locale e i sanitari hanno potuto fare ben poco per Albanese se non accertarne il decesso che molto probabilmente risale a diversi giorni fa. Non c’è dubbio che le cause della morte siano naturali. Una triste scoperta quella di pompieri e sanitari, che si va ad aggiungere ad altre storie drammatiche che purtroppo si susseguono da tempo.