I clown dell’associazione che partecipano all’iniziativa con l’Ausl
I clown dell’associazione che partecipano all’iniziativa con l’Ausl
La ‘terapia del sorriso’ arriva anche alla campagna vaccinale anti-Covid rivolta alla fascia 5-11 anni. In occasione degli Open Day – in programma oggi gennaio nella sede in via Cassoli e domani in Cittadella San Rocco – verrà infatti lanciata la collaborazione tra l’associazione ’Pagliacci senza Gloria’ e l’azienda Usl. I clown dell’associazione sono pronti ad...

La ‘terapia del sorriso’ arriva anche alla campagna vaccinale anti-Covid rivolta alla fascia 5-11 anni. In occasione degli Open Day – in programma oggi gennaio nella sede in via Cassoli e domani in Cittadella San Rocco – verrà infatti lanciata la collaborazione tra l’associazione ’Pagliacci senza Gloria’ e l’azienda Usl. I clown dell’associazione sono pronti ad accogliere e intrattenere tutti i bambini e le loro famiglie in attesa della vaccinazione, portando sorrisi e allegria. Un doppio momento di spensieratezza in calendario oggi dalle 14.30 nella sede in via Cassoli e domani dalle 10 alla cittadella San Rocco. A strappare risate saranno Sardina, Carotina, Capelaccio, Campanellino, Ridò, Merendina, Fiorellino, Bambi, Peter Pan, Bart, Obrigado, Temperino, Smile e Tarty che, grazie alla clownterapia, saranno impegnati a far divertire i piccoli vaccinandi, affinché il momento della somministrazione venga vissuto sempre più con tranquillità e senza paure. "I bambini si stanno dimostrando molto coraggiosi e ci stanno dando una bella lezione di vita – dichiara la direttrice generale Ausl, Monica Calamai – . Per questo è un piacere accogliere la proposta di collaborazione dell’associazione Pagliacci senza Gloria per intrattenere e rassicurare i nostri piccoli supereroi. Ringrazio i volontari che hanno deciso di dedicare il loro tempo libero a supporto delle vaccinazioni pediatriche, a dimostrazione che il mondo del volontariato è un valore aggiunto che vogliamo preservare e valorizzare". "’Aiutare chi ha bisogno, questo è il solo nostro sogno’” è il motto della nostra associazione – aggiunge Ambra Zecchi, presidente di Pagliacci senza gloria – ed è bello poterlo concretizzare anche durante le sedute vaccinali dei bimbi. Speriamo che il nostro passaggio possa portare un po’ di buonumore perché in questo difficile periodo ce ne è ancora più bisogno".