Un weekend da 44mila presenze

Il rapper Tedua ha incantato la folla a Ferrara Summer Festival con un concerto carico di energia e successi. Il pubblico ha cantato e ballato fino all'ultima nota, confermando il talento e il legame unico dell'artista con i suoi fan.

Un weekend da 44mila presenze

Un weekend da 44mila presenze

Piazza Ariostea si è trasformata in un vero e proprio tempio della musica rap, con una folla di giovanissimi accorsi alle prime ore del mattino per assistere all’esibizione di Tedua. Il Ferrara Summer Festival ha ospitato per la prima volta l’artista, che ha saputo conquistare il pubblico con la sua energia travolgente e una carica esplosiva. Rivolgendosi ai suoi fan, Tedua ha dichiarato: "Sono qui per la prima volta nella città di Ferrara, siete in tantissimi". Queste parole hanno dato il via a un concerto memorabile, con il pubblico che ha cantato a squarciagola per tutta la durata dello show. Tedua, nome d’arte di Mario Molinaro, è un rapper italiano molto apprezzato e conosciuto per il suo stile inconfondibile. Durante il concerto, ha eseguito alcuni dei suoi brani di maggior successo, tra cui l’album ‘La Divina Commedia’ e il brano ‘Paradiso’, quest’ultimo uscito lo scorso maggio, chiudendo il concerto con ‘Vertigini’ dinanzi ad un tappeto di luci. L’evento è stato un trionfo di emozioni e musica, confermando ancora una volta il talento di Tedua e la sua capacità di creare un legame unico con il suo pubblico. Ieri s sera atteso sul palco – ai piedi di Ludovico Ariosto – il cantautore Calcutta per fare sognare l’intera piazza con i suoi brani più famosi come ‘Pesto’ e ‘Paracetamolo’. Stasera tocca invece a una band simbolo della musica italiana, i Pooh. Nel weekend si sono registrate 44mila presenze da giovedì (diecimila solo con Tedua).