Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Un’applicazione contro le vessazioni

L’ultima novità nel campo del bullismo, infine, che sta prendendo piede in Italia a partire dal Sud è un’app per le segnalazioni: si tratta del progetto “Convy School”, l’applicazione contro le vessazioni, le minacce, le violenze tra le aule scolastiche. Funziona così: il messaggio della vittima di turno inviato alla scuola in appena cinque secondi scompare. Sul cellulare non resta alcuna traccia. Ma lo sfogo, il racconto, la denuncia arrivano al referente scolastico, che dovrà farsi carico dei casi di bullismo e cyberbullismo. Un’altra curiosità sul fenomeno delle vessazioni a scuola emerge incrociando la variabile ’provenienza culturale’ che ha permesso di cogliere una situazione maggiormente problematica per i ragazzi stranieri, i quali hanno una autostima più debole, e subiscono più spesso prepotenze.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?