Unife, il rapporto di AlmaLaurea. Soddisfatti nove studenti su dieci. Occupazione oltre l’80 per cento

Ad appena un anno dal conseguimento del titolo, quasi tutti i laureati a Ferrara hanno trovato un impiego. La rettrice Ramaciotti: "Risultati che attestano l’impegno nel perseguire l’eccellenza in termini di didattica".

Unife, il rapporto di AlmaLaurea. Soddisfatti nove studenti su dieci. Occupazione oltre l’80 per cento

Unife, il rapporto di AlmaLaurea. Soddisfatti nove studenti su dieci. Occupazione oltre l’80 per cento

L’Università di Ferrara consolida la sua posizione di prestigio nel panorama accademico italiano, ottenendo risultati di rilievo nel rapporto del consorzio interuniversitario AlmaLaurea 2024. I dati emersi dalla rilevazione annuale offrono una panoramica completa del valore dell’Ateneo estense, in termini di attrattività, qualità della formazione e successo della comunità laureata nel mondo del lavoro. "Accolgo con soddisfazione i dati dell’ultimo rapporto AlmaLaurea, che attestano il costante impegno dell’Università di Ferrara nel perseguire l’eccellenza in termini di didattica e di preparazione delle nostre studentesse e dei nostri studenti al mondo del lavoro" dichiara la rettrice Laura Ramaciotti.

Il report conferma il forte appeal dell’Ateneo, capace di richiamare studentesse e studenti da ogni regione d’Italia: ben il 61,8% dei laureati Unife proviene infatti da fuori regione, contro una media nazionale del 24,8% e regionale del 46,9%. L’età media alla laurea è 24,8 anni (25,7 in Italia e 25,2 in Regione). Il 73,1% dei laureati termina l’università in corso contro il 61,5% nazionale e 69,5% regionale. Nove laureati su dieci si dichiarano complessivamente soddisfatti: l’89,9% valuta positivamente il rapporto con il corpo docente e l’88,1% ritiene il carico di studio adeguato alla durata del corso. In merito alle infrastrutture messe a disposizione dall’Ateneo, l’85,2% dei laureati che le ha utilizzate considera le aule adeguate. Il 77,7% dei laureati e delle laureate Unife ha svolto un tirocinio con crediti formativi riconosciuti, contro una media nazionale del 60,7% e regionale del 68,3%.

Le percentuali di occupazione post-laurea sono superiori alla media nazionale, con il 77,1% per i laureati triennali (media nazionale 74,1%) e l’81,4% per i laureati magistrali biennali a un anno dal conseguimento del titolo (media nazionale 75,7%). In particolare, a cinque anni dal conseguimento del titolo, l’88,5% dei laureati di secondo livello è occupato (88,2% la media nazionale). Unife si distingue per la stretta connessione tra la formazione offerta e le esigenze del mondo del lavoro. Un legame che si traduce in risultati concreti per i laureati, come dimostrano i dati relativi all’efficacia degli studi ai fini lavorativi, per la quale la soddisfazione è crescente nel tempo. Tra i laureati triennali, il 63,8% dichiara di aver trovato un lavoro in cui gli studi svolti a Unife si sono rivelati efficaci. Questa percentuale sale al 76,9% tra i laureati di secondo livello a un anno dal conseguimento del titolo.