Vigarano, Carta Solidale per Famiglie in Difficoltà con ISEE fino a 15.000 Euro

Il Comune di Vigarano offre un contributo di 382,50€ alle famiglie con ISEE non superiore ai 15.000€ attraverso la Carta Solidale per l'acquisto di beni di prima necessità. 83 nuclei familiari possono beneficiarne: nessuna domanda da presentare.

VIGARANO

Un aiuto a chi è in difficoltà. Il Comune di Vigarano attiverà a breve la ‘Carta solidale’ per acquisti di beni di prima necessità tramite la quale verrà erogato un contributo complessivo di 382,50 euro destinato alle famiglie con Isee non superiore ai 15.000 euro. "I servizi sociali del Comune si sono attivati prontamente per seguire tutta la procedura di attivazione – spiega l’assessore Francesca Lambertini - e sono riusciti a concludere l’iter di approvazione della lista dei beneficiari in anticipo rispetto alla scadenza prevista per domani. Ora attendiamo che l’Inps invii le liste con i codici delle carte e dal 18 luglio i nuclei interessati riceveranno la comunicazione che servirà per il ritiro in posta della carta".

Sul territorio comunale ci sono 83 famiglie che potranno beneficiare del contributo. "Si tratta della fascia della popolazione che in questo momento si trova in condizioni economiche di maggiore difficoltà – spiega Lambertini - e che è stata maggiormente colpita anche dagli aumenti dei costi energetici e da tutti gli aumenti ad essi collegati". Le famiglie che possono usufruirne sono già state identificate dall’Inps che ha inviato al Comune l’elenco dei beneficiari. "Non è necessario presentare domanda" precisa l’assessore. La carta, rilasciata da Poste Italiane tramite Postepay, è nominativa. Il contributo è per i beni alimentari di prima necessità, con esclusione di qualsiasi tipologia di bevanda alcolica.

cl.f.